Dobbiamo prenderci questo scudetto

Bebe Vio trasmette il suo entusiasmo. «Grande Reyer, sei arrivata in finale e ora devi volere questa vittoria! Ragazzi abbiate fame e prendetevi questo storico scudetto». La pluricampionessa di…

Bebe Vio trasmette il suo entusiasmo. «Grande Reyer, sei arrivata in finale e ora devi volere questa vittoria! Ragazzi abbiate fame e prendetevi questo storico scudetto». La pluricampionessa di fioretto paralimpico in poche parole condensa la sua vicinanza alla squadra orogranata e la sua passione per il basket. Una disciplina che ha conosciuto ai tempi della Benetton, ma che ha iniziato ad amare ancor più quando alcuni suoi amici l’hanno invitata a Varese per assistere proprio a una partita della Reyer. In panchina c’era Frank Vitucci, e da quel giorno per Bebe Vio la Reyer è diventata qualcosa di speciale. Oggi la campionessa di scherma sarà impegnata a Gorizia nei Campionati italiani Assoluti, per cercare di mettersi al collo l’ennesima medaglia d’oro di una carriera formidabile, ma domani rientrerà subito a Mestre per poter andare al palasport Taliercio ad assistere a gara-1 di finale. «Sabato tornerò di corsa dai campionati Italiani di Gorizia, e questo per essere in prima fila ad emozionarvi con voi!» aggiunge rivolgendosi ai giocatori della Reyer. Una tifosa speciale in più nel parterre del Taliercio per la squadra di De Raffaele, e che già in altre occasioni ha voluto seguire gli orogranata in campionato e per tifare per loro.

Spread the love

Commenti chiusi