da IMagazine

Gorizia, brividi ed emozioni al Golden Gala

La grande festa dello sport goriziano. L’atteso Golden Gala con cui l’UnioneGinnastica Goriziana ha voluto aprire le celebrazioni per i 150 anni della propria fondazione ha condotto ieri sera i mille spettatori che hanno gremito la Sala Maggiore della palestra di piazza Battisti in un emozionante viaggio nella storia sportiva della città.

Una serata iniziata con il simbolico benvenuto condiviso dal presidente dell’UGG, Mario Corubolo, dalla vicepresidente Elisa Hoban e da una bambina, a testimonianza di un patrimonio e di una tradizione pluri-generazionali. Come confermato dall’ingresso suggestivo dagli angoli opposti della sala da parte delle decine di atleti delle diverse specialità che la polisportiva goriziana insegna e divulga nella sua quotidiana attività.

Autentici brividi li ha regalati l’esibizione live dell’inno storico dell’UGG interpretato da Imperfetto e Scrime, rivisitato in chiave moderna proprio dai due giovani talenti goriziani. Un crescendo di emozioni che ha stregato gli spettatori, rapiti dal successivo spettacolo di musica, luci e sport che ha visto attori protagonisti gli atleti dell’Unione Ginnastica Goriziana e non solo, impegnati in esibizioni di judo, atletica, scherma, pattinaggio, basket (con l’intervento anche di giocatori delle altre due compagini cittadine – Dinamo e USG – e della GSA Udine) e ginnastica ritmica.

Continua a leggere su IMagazine