Intervista a Ettore Romoli, sindaco di Gorizia

In occasione delle finali della prima giornata degli Assoluti di scherma, svoltasi presso la sede dell’Unione Ginnastica Goriziana, era presente anche il Sindaco di Gorizia Ettore Romoli, che si è dimostrato particolarmente interessato all’evento.

 

Siamo agli assoluti di scherma, è quasi terminata la prima giornata di gare, la sua impressione a caldo riguardo a questo evento.

Mi sembra un grande evento per Gorizia, forse la manifestazione sportiva più importante degli ultimi dieci anni. Spero solo che i goriziani sappiano apprezzare quello che sta succedendo perché una competizione come questa la vedranno fra parecchi anni.

Secondo lei il popolo goriziano è pronto per una manifestazione così importante?

Diciamo che la scherma è uno sport di nicchia, non ha una grande tradizione a Gorizia, anche se l’Unione Ginnastica Goriziana ha una sezione di scherma. Io credo che questi signori seduti a vedere gli incontri lo facciano perché sono appassionati.

Con i prossimi giorni arriveranno atleti con una certa fama, secondo lei è l’evento giusto per rilanciare Gorizia?

È uno degli eventi per rilanciare la nostra città, ma non è detto che sia una questione assoluta. Credo che sia importante, questa manifestazione come tante altre, ed è necessario che vengano fatte per far conoscere la nostra città in campo nazionale e internazionale.

Il fatto che ci siano due sedi, l’UGG e la Fiera di Gorizia, è un vantaggio o uno svantaggio?

Questo non glielo so dire. Certamente sarebbe stato meglio avere un’unica sede, ma evidentemente era importante sia valorizzare la sede storica dell’Unione Ginnastica Goriziana che la funzionalità dell’ente Fiera, a mio parere, una location ideale per questo tipo di sport.

 

Alessandro Vescini

3A – Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

Photo by Maria Allegra Marsan – 3C Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

 

Spread the love

Commenti chiusi