INTERVISTA A GIULIA RIZZI (è di Udine!)

 

Visintin: «Come stanno andando le gare oggi?»

Rizzi: «Il girone è iniziato bene, ho subito una sconfitta perché volevo un po’ andare di fretta e chiudere subito l’assalto e non ho tirato bene, il resto sta andando bene, ho fatto tutte vittorie tranne appunto questa sconfitta.»

«Quali sono le sue aspettative?»

«Si vedrà, sono superstiziosa quindi non mi sbilancio troppo, però mi sento bene, tecnicamente sto lavorando bene quindi si preannunciano delle buone gare.»

 «Come ci si sente a gareggiare vicino casa?»

«Allora, da un certo punto di vista si ha un po’ la pressione addosso, perché si vuole fare bene, dall’altra invece è comodo dormire a casa.»

«Qual è stato il tuo massimo risultato in carriera?»

«Ho ottenuto un secondo posto in una gara di coppa del mondo a Lignano e un podio a Rio lo scorso anno in una gara a squadre.»

«C’è qualche sportivo che ti ha ispirato maggiormente nella tua carriera?»

«Sicuramente Valentina Vezzali, poi non so, Elisa Di Francisca; queste due insomma.»

 

Mattia Visintin

3C – Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

 

 Photo by Laura Agostini 4A-Liceo Classico “Dante Alighieri”