Roberta Marzani è arrivata seconda nella specialità spada agli Europei Giovani 2016. Campionessa italiana under 23.

 

Diongue: cosa ne pensa della gara appena svolta?

Marzani: Sono molto contenta, ovviamente, perché è andata bene fin dall’inizio. Ho avuto qualche  problema diciamo all’ottavo punto, che è la chiave di volta della gara, perché comunque ero sotto, ero un po’ in crisi, ma sono riuscita a recuperare alla fine e a portare a casa l’incontro. Poi da lì forse quello mi ha dato la serenità per continuare bene.

Essendo mancina, quali difficoltà ha trovato con la destrorsa che ha affrontato?

Ma devo dire che forse sono più loro, essendo mancina, che trovano difficoltà. Le destre trovano più difficoltà con le mancine, che le mancine con le destre. Io mi alleno principalmente con mancini, noi siamo sempre noi, quindi più o meno ci conosciamo tutti.

Cosa si aspettava dalla sua avversaria?

Secondo me ha mollato e non me la aspettavo da lei, perché è una molto grintosa e ci crede fino alla fine.

Preferisce gareggiare in squadra o individualmente?

In squadra, perché mi diverto molto.

Come festeggerai questa sera?

Domani ho una gara, non credo che festeggerò.

 

Alessia Diongue

4BL – Liceo Linguistico “Scipio Slataper”

Photo by Laura Agostini – 4A Liceo Classico “Dante Alighieri”