Intervista alla professoressa Stefania Saponara, docente referente per l’Alternanza Scuola-Lavoro del Polo Liceale “Dante Alighieri”.
Professoressa Saponara, cosa ne pensa in generale dell’Alternanza Scuola-Lavoro?

“E’ una iniziativa ministeriale positiva soprattutto per i giovani, perché rappresenta per loro la prima occasione di confrontarsi con il mondo lavorativo.”

E del progetto degli assoluti di scherma in particolare?

“Per quanto riguarda questo progetto in particolare ritengo che sia un’esperienza molto importante e formativa se strutturata in questo modo: il progetto grafica e il progetto comunicazione rappresentano per i ragazzi un’occasione di crescita anche personale.”

Come professoressa, che ruolo ha avuto in questo programma?

“Io sono referente dell’Alternanza Scuola-Lavoro del Polo Liceale Dante Alighieri, di questo programma in dettaglio, oltre a essere referente, ho monitorato sia l’aspetto grafico che comunicativo e quindi ho seguito passo dopo passo i ragazzi.”

Lei che è un punto esterno rispetto al lavoro che stanno svolgendo i ragazzi in questi assoluti di scherma, cosa ne pensa?

“Sono assolutamente soddisfatta. È un bilancio assolutamente positivo proprio per i giovani coinvolti: li vedo entusiasti, partecipi, attenti, interessati, … ciò che si nota sono gli ottimi risultati. I ragazzi hanno acquisito competenze tecniche e anche dal punto di vista relazionale. Sono molto contenta per loro!”

 

Roberto Sartori

3A – Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

Photo by Jasmine Girolami – 4A Liceo Classico “Dante Alighieri”