Intervista ad Alberto Stella, membro dell’A.S. Udinese sezione scherma

Uno dei pochi schermidori friulani presente agli Assoluti di Gorizia 2017.

Ponton: «Come sta andando la prima giornata?»

 Stella: «Ho finito il girone, devo ammettere che è andata abbastanza bene. Ora mi attende l’incontro con Baldini per poter entrare nei sedici.»

Ponton: «Cosa ne pensi di Baldini come avversario?»

Stella: «Baldini come avversario è forte, però potrei giocarmela sull’età: lui è in fine carriera e io, essendo giovane, potrei metterla sul piano fisico.»

Ponton: «Chi è l’avversario che temi di più?»

Stella: «L’avversario che temo di più qua dentro… sinceramente non ce n’è uno in particolare perché sono tutti abbastanza forti. Se devo fare un nome, tuttavia, dovrei dire Aspromonte.»

Gri Marizza: «Cosa ti ha spinto a praticare questo sport?»

Stella: «Da piccolo ero appassionato di Medioevo. Un giorno mia mamma mi ha portato in palestra a Udine e lì mi hanno regalato un fioretto di plastica: così è iniziato tutto. Ho cominciato a 6 anni, adesso ne ho 22 e sono ancora qua.»

Ponton: «Ti senti avvantaggiato a giocare in casa?»

Stella: «In realtà poco: non è come nel mondo del calcio che hai il tifo di casa. Oggi sono accompagnato solo dai miei genitori e da mio fratello. L’unica cosa che ti spinge a fare bene, perché comunque sei in casa, è tenere alto il nome della regione.»

 

Francesca Gri Marizza – 4A Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

Laura Agostini – 4A Liceo Classico “Dante Alighieri”

Letizia Ponton – 4CL – Liceo Linguistico “Scipio Slataper”

Photo by Laura Agostini – 4A Liceo Classico “Dante Alighieri”

Spread the love

Commenti chiusi