Intervista alla squadra dell’Aereonautica Militare dopo la premiazione – 08.06.2017

La squadra dell’Aereonautica Militare, medaglia d’oro in questi assoluti nella disciplina del fioretto, presi dall’euforia dopo la premiazione hanno rilasciato un’intervista sulle loro sensazioni della giornata.

 

Un’impressione generale sulla giornata di oggi e in particolare sulla finale appena vinta

Foconi: Diciamo che…volevamo…mi sono impuntato ahah, volevamo vincere e abbiamo vinto e quindi è stata difficile perché a un certo punto…

Baldini: È stata didascalica direi

Foconi: Didascalica, coincisa e diretta però è stata…

Baldini: Ti aiuto io dai

Foconi: Si ahah

Baldini: Non è stata facile perché non lo è mai comunque soprattutto in finale gli altri hanno tirato molto bene…

Paroli: Anche in semifinale sono stati bravi

Baldini: Boh dai non farla lunga adesso

Paroli: Ma la semifinale forse è stata la più tosta

Baldini. Vabbè allora parlate voi

Paroli: Se dici cavolate ciccio…

Baldini: Eh niente Lorenzo di la tua

Nista: Allora in semifinale…

Baldini: Vabbè allora fai la prossima domanda

Foconi: Ahahahah

Paroli: Lui non conta

Nista: In semifinale siamo partiti male ma siamo riusciti poi a sistemare la situazione

Paroli: Qualcuno è partito male in realtà…

Foconi: Io io io ahah

Nista: Insomma poi anche in finale abbiamo tenuto bene, ce la siamo giocata poi all’ultimo abbiamo preso il largo…

Baldini: Grazie anche a un capitano…

Nista: Grazie a un capitano che ora purtroppo non possiamo vedere in video…

Foconi: Però possiamo sentire la sua voce squillante ahah

Quindi il capitano vi ha trascinato alla vittoria?

Foconi: Certo il capitano è una figura importantissima…

Nista: Ci ha sostenuti moralmente e psicologicamente…

Baldini: Domande banali non le vogliamo

Foconi: Ahahahahahah

La foto simpatica che avete fatto alla mattina ha portato fortuna?

Paroli: Eravamo noi?

Baldini: Si forse eravamo noi

Foconi: Sono le nostre posizioni naturali

Era per concentrarsi?

Nista: Si si

Foconi: Si esatto

Baldini: Era per non prendersi troppo sul serio

Foconi: Esatto, serve quella per lavorale d’istinto…lavorale…sono diventato cinese ahahah

Avete mai avuto il presentimento di non vincere la finale?

Foconi: Assolutamente

Nista: Dillo tu che sei il capitano

Baldini: Io avevo sensazioni positive da inizio giornata e avete confermato ragazzi che anche senza il capitano…

Foconi: Ma comunque la presenza ce l’hai fatta sentire

Baldini: Eh la presenza…

Paroli: Sempre presente la tua presenza ahahah

 

Alessandro Vescini

3A – Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

Photo by Laura Agostini – 4A Liceo Classico “Dante Alighieri”

Spread the love

Commenti chiusi