Si chiama Sport4School ed è una delle novità che l’Unione Ginnastica Goriziana ha in serbo per la nuova stagione sportiva e scolastica che scatterà in autunno. Se ne è parlato nel corso dell’assemblea dello storico sodalizio sportivo cittadino, in quanto il progetto rappresenta una delle prospettive più importanti per il prossimo futuro dell’UGG. L’iniziativa viene portata avanti di concerto con il DOM Basket di Gorizia, e si rivolge alle scuole elementari. Negli istituti che aderiranno, le due società cittadine realizzeranno una serie di lezioni di avviamento allo sport, con l’obiettivo poi di dar vita a un piccolo ma innovativo campionato interscolastico di basket nel quale gli alunni rappresenteranno le loro scuole.

Il sogno (che è un obiettivo concreto) del presidente dell’UGG, avv. Mario Corubolo, sarebbe quello di far culminare l’iniziativa in un torneo transfrontaliero da realizzare nella primavera del 2019, anche a margine della collaborazione, anche questa transfrontaliera e già annunciata nelle scorse settimane, che coinvolge UGG e la società KD Mladi di Nova Gorica che sta facendo un lavoro egregio in questi anni nel settore giovanile. Il traguardo di questi progetti è duplice: da un lato si vuole favorire l’attività fisica e sportiva all’interno delle scuole, promuovendo benessere e corretti stili di vita tra le nuove generazioni. Dall’altro, evidentemente, tutto questo permette di avvicinare i giovani all’UGG. “L’Auspicio è riuscire a trovare, grazie ad una presenza sempre più capillare sul territorio, nuovi talenti – dice il presidente dell’UGG Mario Corubolo. Non è un momento facile per la Città, anche dal punto di vista sportivo, ma bisogna avere la capacità di guardare avanti e camminare sulle proprie gambe”. Intanto, dall’autunno, il vivaio dell’UGG nel basket, rifiorirà iscrivendo al campionato regionale la squadra under 13.

Tratto da IL PICCOLO, 18 luglio 2018

Leggi l’articolo completo