Quest’anno a Gorizia dal 7 al 10 giugno si svolgeranno i campionati italiani assoluti e paralimpici di scherma. Tra i circa 400 atleti partecipanti ci saranno molti campioni di livello mondiale: nella spada maschile si vedranno i campioni olimpici a squadre di Londra 2012 Andrea Baldini, Giorgio Avola e Valerio Aspromonte; i vincitori dell’argento a squadre di Rio 2016 Enrico Garozzo, Paolo Pizzo, Marco Fighera, Andrea Santarelli e Matteo Tagliariol, campione olimpico di Pechino 2008. Non ci sarà il campione olimpico di Rio 2016 Daniele Garozzo a causa di un attacco influenzale. Inoltre ci saranno Alessio foconi, campione europeo del 2015 nel fioretto maschile individuale, e Lorenzo Nista che nel 2015 ha vinto un argento nel fioretto maschile a squadre. Nella sciabola femminile i nomi di punta sono Irene Vecchi e Rossella Gregorio che si sono aggiudicate il quarto posto a squadre nelle olimpiadi di Rio 2016. Ci saranno inoltre le fiorettiste promettenti Alice Volpi e Martina Batini. Nella spada femminile ci sarà Rossella Flamingo, due volte campionessa del mondo e vincitrice dell’argento alle olimpiadi 2016. Nella sciabola maschile ci saranno Luca Curatoli, fresco vincitore a Mosca, Enrico Berrè e Gigi Samele, tutti e tre campioni del mondo a squadre nel 2015. Nella categoria paralimpica si vedranno Bebe Vio, campionessa di Rio 2016, Loredana Trigilia e Andrea Mogos. Nel maschile ci saranno Alessio Sarri, medaglia di bronzo nelle paralimpiadi di Londra, e Matteo Cima, più volte campione del mondo.

Manuel Giustizieri

3C – Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

(Arianna Errigo e l’intervistatore Manuel Giustizieri)

Photo by Igor Damilano