Intervista a Elena Tangherlini, schermitrice specializzata nella disciplina del fioretto.

 

Santi: «Sei soddisfatta dell’incontro appena concluso?»

Tangherlini: «Allora, l’incontro appena fatto, era un incontro in cui diciamo ero abbastanza tranquilla, però non si sa mai e bisogna essere concentrati. Penso di aver tirato bene, inoltre dopo la pausa mi ero un attimo rilassata e alla fine è andata bene.»

«Ti senti carica per gli Assoluti?»

«Si si, mi sento carica e adesso vediamo fino a dove riesco ad arrivare.»

«Cosa ti aspetti da te stessa in questa competizione?»

«Diciamo che essendo ancora nella categoria Under 20, non posso puntare a vincere la gara però comunque cerco di arrivare il più avanti possibile e diciamo che rispetto all’anno scorso sono arriva più avanti quindi tutto ciò che verrà sarà tutto di guadagnato. »

«Di solito come ti prepari a un incontro?»

«Quando manca quasi un quarto d’ora all’inizio dell’incontro faccio un po’ di riscaldamento, penso all’avversario, a come potrei comportarmi, mi preparo psicologicamente per avere concentrazione»

«Contro chi vorresti scontrarti in pedana?»

«Non saprei sinceramente, qualcuna delle più grandi della nazionale assoluta.»

«Chi è il tuo idolo a livello sportivo?»

«Io venendo da Jesi, tra Valentina Vezzali ed Elisa Di Francisca diciamo, perché mie concittadine.»

 

Francesca Santi

4C- Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

Photo by Filippo Sponton – 3B Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”