Mara Navarria è una schermitrice nata a Udine, specializzata nella spada. Fra le vittorie, consegue tre ori ai Campionati italiani di scherma nel 2010, 2012 e 2016. Ai Mondiali di scherma 2011 e 2014 ha ottenuto il bronzo nella gara a squadre, classificandosi invece per l’argento a squadre agli Europei del 2010.

 

COME PENSA STIA ANDANDO LA GIORNATA DI OGGI?

Al girone ho fatto quattro vittorie e due sconfitte, quindi va bene; ho fatto un paio di errori di attenzione, posso migliorare nelle dirette, negli assalti 5 a 1 rischio molto di più che un assalto a 15, quindi adesso vediamo come prosegue.

COME AFFRONTERÀ LE PROSSIME GARE?

Per il momento ho il titolo in carica, devo difendere questa cosa, però è meglio se non ci penso, come è meglio non pensare al fatto di essere qui perché altrimenti una qualche emozione in più c’è.

SENTE IL PESO DI QUESTE VITTORIE QUINDI?

Un poco sì, comunque questa è la mia terra, e nonostante io viva fuori da tanto tempo, alla fine torno sempre qua. Mi fa piacere che i campionati italiani si svolgano a Gorizia.

TUA SORELLA IN QUESTI GIORNI HA AVUTO DELLE VITTORIE, QUALI SONO I TUOI PENSIERI A RIGUARDO?

Ieri e l’altro ieri mia sorella Caterina ha ottenuto argento individuale e argento a squadre, lei è nell’esercito come me; peccato per la finale, non so se per lo spostamento di palazzetto si è un po’ deconcentrata e non è riuscita ad entrare carica come nella semifinale. Sono molto contenta per lei, perché comunque con il lavoro che sta facendo se lo merita davvero.

IMMAGINO CHE VOI DUE ABBIATE UN BEL RAPPORTO

Assolutamente sì, nonostante lei sia l’ultima di quattro fratelli e io la numero due, quindi abbiamo sette anni di differenza, comunque condividiamo il lavoro, siamo entrambe nel gruppo sportivo, anche se facciamo discipline diverse. Comunque io capisco lei e lei capisce me molto di più di altre persone, quindi sicuramente abbiamo delle cose in comune; quando ho un momento di difficoltà dall’altra parte del mondo siamo sempre in contatto.

QUAL È LA COSA CHE LE PIACE DI PIÙ DELLA SCHERMA?

Ogni tanto la odio questa scherma, ho un rapporto di odio e amore in base al momento in cui mi trovo, quando tiro bene ho delle belle sensazioni, e poi quando le stoccate mi entrano ed entrano come voglio io, mi sembra quasi di volare.

 

Sofia Munafò

3C – Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”

Photo by Jasmine Girolami – 4A Liceo Classico “Dante Alighieri”