Intervista a Marzia Battistutti, vicepreside del Polo Liceale “Dante Alighieri”.

 

Meskovic: Buonasera vicepreside, impressioni a caldo?

Battistutti: La mia impressione è che ci sia qualcosa di molto impegnativo in ballo qua, ma anche di molto stimolante e appassionante. Vedo l’entusiasmo di chi è sugli spalti, vedo la vostra attenzione nel controllare tutto. Penso che questa sia una bellissima kermesse e anche un’occasione per Gorizia perché lo sport viene valorizzato al meglio.

Cosa pensa del fatto che questo progetto rientra nell’Alternanza Scuola-Lavoro?

E’ uno dei bei progetti di ASL perché non si può proporre qualsiasi cosa, bisogna valutare con attenzione ma quando questa iniziativa è stata proposta, si è capito che poteva essere qualcosa di valido. E sta dimostrando di esserlo. Vedo, appunto, da quella che è l’attenzione messa, il tempo dedicato (senza guardare troppo per il sottile se si va oltre a quello che magari uno pensava prima di dedicare). Io spero che il risultato alla fine (perché ora siamo nel bel mezzo) sia raggiunto con una qualità molto elevata.

Una curiosità. Lei ha seguito qualche gara?  Le piace come sport?

Sì, qualcosa sì. Non sono per niente un’esperta, mi piace tuttavia vedere la vitalità che gli atleti esprimono, volersi mettere alla prova per fare una gara senza dover per forza sopraffare l’avversario.

Pensa di appoggiare questo tipo di progetti legati allo sport in futuro?

Se proviene dall’UGG, che è un’istituzione storica di Gorizia, penso che possiamo andare sul sicuro. Poi naturalmente valuteremo, siamo aperti a tutto. E poi si discute insieme.

Grazie del suo tempo. Le auguro buona scherma!

Grazie e buon lavoro.

 

Dzenan Meskovic

3B – Liceo Scientifico “Dua degli Abruzzi”

Photo by Matteo Garizio – 3B Liceo Scientifico “Duca degli Abruzzi”